Mercoledì, 15 Luglio 2015 00:00

Tutti liberi a tavola: da ottobre a scuola dai farmacisti Pharmavegana

 

"TUTTI LIBERI .... A TAVOLA": DA OTTOBRE GENITORI E BIMBI

A SCUOLA DAI FARMACISTI  PHARMAVEGANA

 

"Tutti liberi ... a tavola": parte a ottobre il nuovo format rivoluzionario nei contenuti e nel linguaggio, offerto gratuitamente dai farmacisti alle scuole del territorio – Sovrappeso minorile: se non si cambia spesa sanitaria insostenibile

"Alcuni cibi provocano dipendenze paragonabili per alcuni aspetti alle droghe: e l'Italia, terza al mondo per bimbi sovrappeso, deve fare qualcosa di più." È la sintesi di Maria Giacinta Chiaudani, farmacista di Rho, che rappresenta il gruppo di farmacisti che si è messo al servizio di questa emergenza sociale che il nostro Paese, che rappresenta l'eccellenza alimentare nel mondo, sembra trascurare.

Una prima importante risposta viene da un gruppo di Farmacisti lombardi che si sono messi a disposizione del territorio "Oltre agli studi e all'esperienza del farmacista abbiamo una formazione specifica nelle problematiche legate al rapporto salute/alimentazione, grazie alla formazione che ci ha dato Pharmavegana; grazie al suo supporto in questa nuova iniziativa, avremo a disposizione un percorso informativo e strumenti didattici specifici. E siamo lieti di metterli gratuitamente a disposizione nelle scuole, e negli spazi aperti alla cittadinanza."

Il format dell'iniziativa "Liberi a tavola" si rivolge contemporaneamente ai genitori, agli educatori e ai bambini delle scuole elementari: attraverso lezioni e laboratori, il farmacista illustrerà, nelle scuole elementari che ne faranno richiesta, le regole e i comportamenti che favoriscono una sana alimentazione. Tutto questo mettendo in evidenza gli accorgimenti che liberano dalla "trappola" dei cibi responsabili non solo dell'obesità diffusa, ma anche di numerosi disturbi funzionali.  I corsi si articoleranno in una serie di lezioni e laboratori, e si svolgeranno presso la scuola che ne farà richiesta. L'elenco dei farmacisti aderenti sarà proposto alle scuole elementari della regione.

A breve, il progetto sarà esteso a tutte le farmacie Pharmavegana d’Italia.