Lunedì, 07 Marzo 2016 11:07

I colori della natura a sostegno delle donne

Noi donne, siamo sempre di corsa impegnate in mille attività tra casa, famiglia, lavoro, palestra, beneficenza, volontariato, e tutti i giorni siamo alle prese con nuovi pensieri, preoccupazioni, risoluzioni, gioie, delusioni. Eppure restiamo sempre ferme sui nostri obiettivi: accogliere la Vita e donarci ad essa.

Un'esistenza impegnativa quella femminile e così la Natura, la Grande Madre Terra, femmina anche Lei, ci supporta regalandoci i suoi preziosi frutti, con i loro colori:

ROSSO come il Goji, ricco di ferro e vitamina C, che ci dà forza e sostegno e colma la nostra naturale carenza marziale (di ferro). In gravidanza, il goji è utile per contrastare la nausea gravidica. È indispensabile controllare la qualità delle bacche: non basta che siano biologiche, ma per una maggior sicurezza, dovrebbero essere testate su aflatossine, metalli pesanti e micobatteri. Importante per tutte le donne in età fertile e matura nei periodi di maggior impegno fisico e mentale, il goji preserva la nostra giovinezza grazie alla grande quantità di antiossidanti, sostanze anti-invecchiamento presenti nel "rubino vegetale".

ARANCIONE come il colore della sensibilità e della Physalis peruviana o Alchechengio, utile in tutti quei momenti dell' anno in cui sentiamo quella fastidiosa sensazione di gonfiore e di ritenzione legati agli ormoni "impazziti" oppure in caso di abusi alimentari che comportano la necessità di depurarci il fegato. Studi clinici evidenziano come il miglioramento della funzionalità renale, attraverso la promozione dell'attività delle catene di enzimi presenti nei reni, favorisca l'eliminazione delle sostanze acide alleggerendo la nostra figura. L'Alchechengio contiene molto fosforo, vera benzina per mantenere il nostro cervello sempre in modalità ON. Provatelo come spezza-fame nel pomeriggio seguito da un bicchiere d'acqua.

AVORIO come la polvere del Cupuaçu disidratato, ideale quando abbiamo bisogno di tirarci su, soprattutto se siamo stanchi mentalmente, perché stimola le "endorfine", responsabili del buonumore, attenua il senso della fatica agevolando la compliance al nostro programma sportivo anche se amatoriale. Si può sorseggiare in acqua calda al mattino al posto del caffè, che a volte ci agita troppo lasciandoci poi senza forze. Il mio consiglio? Sciogliere la polvere di Cupuaçu in acqua tiepida con un po' di limone e sorseggiarlo di prima mattina oppure con la bevanda d'orzo.

Tra i colori che ci dona la natura rientra anche l'ORO macchiato di nero della Canapa sativa in semi decorticati, utile per prevenire e attenuare il nervosismo grazie alla vitamina B1, e per mantenere e favorire l'elasticità della pelle grazie al contenuto bilanciato di grassi insaturi, quelli buoni (omega 3 e 6). I semi decorticati di Canapa sativa contengono tutti gli amminoacidi essenziali, i mattoncini che costituiscono la struttura e i muscoli e costituiscono un'interessante fonte alimentare alternativa alle proteine animali. 

La Natura ci supporta la nostra femminilità, minata ogni giorno da numerosi stimoli esterni. Un augurio perché la nostra festa possa essere tutti i giorni dell'anno e non solo l' 8 marzi. Auguri e che il Benessere sia con tutte noi!

 

Dott.ssa Maria Giacinta Chiaudani