Giovedì, 16 Giugno 2016 14:07

Diete dimagranti. Siete sicuri?

Il valore nutrizionale dei nostri cibi e il nostro fabbisogno reale di nutrienti dipendono da tante cose (metabolismo basale, abitudini alimentari, attività fisica, ecc.) e devono essere soddisfatti con cibi di qualità, ricchi di calorie nutrizionali e poveri di calorie vuote o discrezionali.
Questo lo si ottiene con un alimentazione sana di qualità e prevalentemente vegetariana che permette di saziare in modo corretto le cellule. Il cibo spazzatura non sazia e mantiene la carenza.
Un'alimentazione veg aiuta a mantenere le cellule nutrite correttamente, in modo che non vadano in carenza: per questo è importante impedire un eccessivo aumento dell'insulina, vero male del metabolismo.
La maggior parte delle diete fanno perdere peso, ma nessuna dieta riesce a impedire che dopo un anno il paziente ritorni al peso iniziale: le diete non funzionano nel tempo. I pazienti raccontano che la loro dieta non ha funzionato perché hanno smesso di farla, ma una dieta prima viene interrotta: non esiste nessun regime di restrizione calorica che duri all'infinito.
In ogni situazione si arriva a uno stato in cui la dieta va in pareggio con il metabolismo, altrimenti il sistema si esaurirebbe.
"Fare la dieta dimagrante" è quindi un rischio e sicuramente non è la procedura migliore per avere effetti positivi che perdurino nel tempo.

Cosa fare allora? Ecco alcuni preziosi suggerimenti:
• mangiare bene, sano, con cibi ricchi di micronutrienti (vitamine e minerali);
• sapere che il nostro sistema è un'alternanza di stati fisiologici e quindi cercare un equilibrio interiore (questa è la cosa più difficile);
• stare attenti a prendere troppi farmaci, perché il sistema non riesce a eliminarli e quindi deposita le tossine nel tessuto adiposo provocando meccanismi di accumulo;
• fare attività fisica per piacere e non "perché fa bene", seguendo le mode;
• non seguire modelli dietetici estremi, falsi miti o guru che millantano e promettono dimagrimenti miracolosi.

Dott. Mario Napoleone Strada

 

Il dott. Mario Napoleone Strada è docente e direttore scientifico del progetto Pharmavegana e di Calantha Formazione. Medico chirurgo e omeopata, è uno dei massimi esperti mondiali in Medicina Funzionale Evoluta.