Martedì, 04 Aprile 2017 06:43

Primavera, tempo di allergie. Come affrontarle?

L'arrivo della primavera è uno dei momenti più attesi dell'anno... ma non per chi soffre di allergie: occhi rossi, starnuti, naso che cola, e tutto l'organismo impegnato ad eliminare il nemico.

Ma proviamo a vedere l'altra faccia dell'allergia. L'allergia è una iper-reazione del sistema a una sostanza che non viene accettata e contro la quale il corpo cerca di creare una barriera con i sintomi e la reazione istaminica. L'istamina è uno dei maggiori fattori pro-infiammatori utilizzati dall'organismo, e questo rende l'allergia una manifestazione simile a una forte congestione che si presenta quando i tessuti sono troppo infiammati.
Un organismo in questo stato è paragonabile a una persona molto arrabbiata: qualsiasi piccolo imprevisto non farà altro che aumentare la rabbia. Più si è infiammati/arrabbiati, più probabilità ci saranno di diventare allergici a dei fattori esterni. Prevenire l'allergia e ridurre l'infiammazione dell'organismo significa renderlo più tollerante.
L'olio vergine di semi di canapa è utilissimo proprio per questo: grazie al suo contenuto di vitamina E e acidi grassi omega 3 e omega 6 nel giusto equilibrio, riduce il picco allergico e l'infiammazione che ne è la causa. Può essere anche mescolato in parti uguali all'olio extravergine di oliva e usato come condimento quotidiano.
Un altro supporto importante arriva dalle gemme di Ribes nero e di Rosa canina. Il Ribes nero, le cui bacche scure nella tradizione venivano usate per curare gli "umori neri", con le sue gemme, ci aiuta a utilizzare al meglio il nostro cortisolo endogeno, fondamentale per contrastare le infiammazioni: immaginiamolo come lo stantuffo di una siringa che al momento giusto fa uscire le nostre difese.
La Rosa canina invece la possiamo considerare come un vero e proprio pronto soccorso: le sue gemme agiscono bene soprattutto a livello delle vie respiratorie, quando compaiono i primi sintomi.
Anche l'utilizzo dei giovani getti di rosmarino è importante: considerato dagli Egizi pianta dell'immortalità, il rosmarino lavora sul fegato regolando gli ormoni della resistenza allo stress e ottimizzando l'azione antinfiammatoria e protettiva sui tessuti del nostro sistema.

Allergici, non datevi per spacciati! L'allergia si può trattare, ma soprattutto prevenire con qualche piccola accortezza. Provare per credere!

I farmacisti Pharmavegana vi aspettano su Rete4 sabato 8 aprile verso le ore 12.40 con un approfondimento sulla tematica. Non mancate! 

Dott.ssa Rita Bernardi

Guarda qui la clip dell'intervento Pharmavegana.