Martedì, 25 Luglio 2017 14:41

Estate informa: salute e benessere non vanno in vacanza!

Prima dell'estate c'è l'ossessione della prova costume, si fa di tutto per arrivarci preparati. Durante l'estate quando arriva il tanto agognato momento, sopraggiunge il desiderio di depurarci e mantenerci in forma.

Possiamo intervenire quotidianamente con semplicità, senza stravolgere le nostre abitudini, introducendo alicamenti o fitogemmoderivati che supportano la depurazione dell'organismo.

Ananas
L'Ananas, anche disidratato, è ideale come supporto nelle diete e nella digestione.
Fornisce energia ed è un ottimo "spezza fame" grazie all'alto contenuto di magnesio e come fonte di potassio; ha anche un alto contenuto di vitamina C ed è fonte di fibre.
È un frutto a basso contenuto di grassi ed è ottimo sia a colazione sia come spuntino durante la giornata. È un aiuto naturale contro la ritenzione idrica: favorisce il drenaggio dei liquidi e l'eliminazione delle tossine.

Alchechengio
L'alchechengio è un frutto ad effetto detox, che ci supporta nell'eliminazione delle scorie e nella depurazione di fegato, intestino e reni, grazie alle sue proprietà astringenti e diuretiche. Lo possiamo aggiungere, come bacca disidratata, allo yogurt, alla macedonia, all'insalata o gustarlo da solo durante la giornata.

Pitaya gialla
Può capitare, durante le vacanze, che il cambiamento di clima e alimentazione interrompa la nostra regolarità intestinale. In questi casi, la Pitaya gialla può essere una soluzione: mette in moto l'intestino, lo depura e ci alleggerisce. Il farmacista Pharmavegana consiglia di mangiarlo la mattina, prima di un bel bicchiere d'acqua non fredda, oppure di aggiungerlo al proprio yogurt o frullato con frutta di stagione e la nostra bevanda vegetale preferita.

Centella, rusco, tarassaco
Ci sono alcuni estratti vegetali idroalcolici di piante che possono aiutarci nel favorire le funzionalità del microcircolo:
- la centella è indicata per contrastare gli inestetismi della cellulite
- il rusco è utile per la funzionalità della circolazione venosa
- il tarassaco è utile per favorire le fisiologiche funzioni depurative dell'organismo

Betulla e frassino
In alternativa, possiamo trovare sostegno anche nella gemmoterapia: linfa di betulla e gemme di frassino ci aiutano in caso di ritenzione idrica, cellulite ed edemi.

Idratazione
Non dimentichiamoci di bere! Oltre all'acqua naturale a basso residuo fisso, possiamo dissetarci con succhi bio al melone a all'anguria con il 100% di frutta. L'azione diuretica aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso dal corpo ed è importante soprattutto per le donne durante il ciclo mestruale o in gravidanza, che devono ridurre la ritenzione idrica.

Seguite i consigli dei farmacisti Pharmavegana, importanti anche d'estate: salute e benessere non vanno in vacanza.

Buone vacanze a tutti!