Lunedì, 05 Febbraio 2018 15:48

Senna Comasco il primo censimento alimentare italiano

SENNA COMASCO, 31 GENNAIO - Il 48% della popolazione mangia davanti alla TV. Senna Comasco fa il primo censimento alimentare della popolazione: ecco le buone (...e cattive) abitudini che cambiano la salute.

I dati sono stati presentati ieri, 31 gennaio, in anteprima alla popolazione. Qualche buona abitudine soprattutto quelle in linea con la tradizione alimentare, e molte meno buone, in genere di più recente acquisizione, spesso causa dei disturbi più diffusi tra la popolazione: si riassumono così i risultati del censimento alimentare che ha coinvolto l'intera comunità di Senna Comasco, illustrati ieri sera, mercoledì 31 gennaio, alla popolazione.

È il primo censimento alimentare italiano con queste caratteristiche
L'iniziativa è partita nel 2016, e i questionari erano composti da 70 domande articolate su ritmi dell'alimentazione quotidiana, tipologia e frequenza dei cibi, stile di vita, condizione fisica, principali disturbi. Il 25% dei 3.181 abitanti di Senna Comasco ha risposto.

Il consumo della carne resta elevato
Con il 78% di intervistati che la consuma più volte la settimana. Solo il 20% lo fa raramente. Basso il consumo del pesce: il 54% non lo consuma mai o raramente, anche se il 43% lo fa più volte nella settimana.

La verdura, insieme alla frutta
E' raccomandata in almeno 5 porzioni quotidiane: ma ben il 37% dichiara di consumarla solo qualche volta e solo il 45% della popolazione la inserisce metodicamente in ogni pasto.

Leggi tutto l'articolo qui: http://giornaledicomo.it/salute/senna-comasco-primo-censimento-alimenti-stili-vita-italia/