Estate detox: piccoli accorgimenti quotidiani

Con l’arrivo dell’estate anche il nostro corpo, come la natura, ha bisogno di essere rigenerato per disintossicarsi da tossine, scorie e liquidi in eccesso accumulati nei mesi precedenti. Abbiamo anche voglia di mantenerci in forma dopo i sacrifici fatti per arrivare preparati alla prova costume.

Possiamo intervenire quotidianamente con semplicità, senza stravolgere le nostre abitudini, introducendo alicamenti o fitogemmoderivati che supportano la depurazione dell'organismo.

Energia al mattino
Per prima cosa, al mattino è importante partire con il piede giusto. Possiamo prepararci uno yogurt fresco con bacche di Goji di qualità, ricche di antiossidanti e vitamine, e Crunch di lino, per integrare le proteine a colazione.

Spuntino spezza fame depurativo
Come spezza fame, concediamoci uno snack a base di Ananas Gold disidratato, depurativo, drenante e alcalinizzante. È un aiuto naturale contro la ritenzione idrica: favorisce il drenaggio dei liquidi e l'eliminazione delle tossine.

Alchechengio
Le bacche di Alchechengio, dal gusto acidulo, sono tradizionalmente usate come rimedio naturale per contrastare il ristagno dei liquidi e favorire la regolarità intestinale. Possiamo aggiungere queste bacche allo yogurt, alla macedonia, all'insalata o gustarlo da solo durante la giornata.

Intestino: Pitaya gialla
Può capitare, durante le vacanze, che il cambiamento di clima e alimentazione interrompa la nostra regolarità intestinale. In questi casi, le “fette disidratate” di Pitaya gialla possono essere una soluzione: mettono in moto l'intestino, lo depurano e ci alleggeriscono. Il farmacista Pharmavegana consiglia di mangiarlo la mattina, prima di un bel bicchiere d'acqua non fredda, oppure di aggiungerlo al proprio yogurt o frullato con frutta di stagione e la nostra bevanda vegetale preferita.

In particolare per la frutta essiccata, ricordiamo l'importanza di scegliere prodotti biologici, raccolti nel giusto tempo balsamico e controllati su metalli pesanti, pesticidi e aflatossine, ad ogni lotto in laboratori accreditati.

Centella, rusco, tarassaco
Ci sono alcuni estratti vegetali idroalcolici di piante che possono aiutarci nel favorire le funzionalità del microcircolo:
- la centella è indicata per contrastare gli inestetismi della cellulite;
- il rusco è utile per la funzionalità della circolazione venosa;
- il tarassaco è utile per favorire le fisiologiche funzioni depurative dell'organismo.

Gemme di betulla e frassino
In alternativa, possiamo trovare sostegno anche nella gemmoterapia: linfa di betulla e gemme di frassino ci aiutano in caso di ritenzione idrica, cellulite ed edemi.

Idratazione
Non dimentichiamoci di bere! Oltre all'acqua naturale a basso residuo fisso, possiamo dissetarci con succhi bio al melone a all'anguria con il 100% di frutta. L'azione diuretica aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso dal corpo ed è importante soprattutto per le donne durante il ciclo mestruale o in gravidanza, che devono ridurre la ritenzione idrica.

Seguite i consigli dei farmacisti Pharmavegana, importanti anche d'estate: salute e benessere non vanno in vacanza. Cerca il punto Pharmavegana più vicino a te.

Buone vacanze a tutti!

Farmacisti Pharmavegana

Letto 561 volte

Ragione Sociale: Calantha S.a.s. Sede legale: Via N. Tommaseo n. 68 - 35131 Padova - C. F. e Part. IVA 04741980280